La Provincia di Varese ha tra le proprie finalità istituzionali quelle di incentivare le istituzioni di alta cultura e i poli universitari presenti sul proprio territorio e promuovere la ricerca scientifica e tecnica finalizzata all’innovazione di processo e di prodotto a favore del sistema produttivo locale, nonché favorire la collaborazione con i comuni ed altri enti pubblici territoriali e strumentali nonché con le istituzioni del Cantone Ticino per la realizzazione, nel rispetto della reciproca autonomia, di un’iniziativa comune per il perseguimento degli obiettivi.

Lo sviluppo di un territorio come il nostro non può prescindere  dalla sua capacità di innovare e competere: ecco perchè Busto Arsizio ha sostenuto sin dalla Fondazione l’Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita per partecipare allo sviluppo di una realtà di ricerca, ricca di potenzialità assai significative sia per competenze e patrimonio intellettuale ereditato sia per il trasferimento delle innovazioni dalla ricerca di base a quella applicata. In questi anni la Fondazione ha dimostrato che questi obiettivi non erano e non sono utopici, favorendo la presentazione di progetti a livello regionale e assumendo come ricercatori alcuni giovani concittadini laureati in biotecnologie.

Dal 2007 il Cantone Ticino aderisce al progetto della Fondazione, nato per stimolare e supportare iniziative di sviluppo delle biotecnologie rivolte alle scienze della vita ed alla salvaguardia della salute dell’uomo. In questa prospettiva  il Cantone aupica che l’Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita riesca a promuovere, attraverso il proprio comitato Scientifico, progetti di ricerca innovativi mettendo a frutto l’enorme potenziale intellettuale e scientifico disponibile della Regione Insubrica.

La Comunità di lavoro Regio Insubrica, costituita nel 1995 a Varese, ha quale proprio Scopo quello di promuovere la cooperazione transfrontaliera nella regione italo svizzere dei Tre Laghi prealpini e di favorire la presa di coscienza dell’appartenenza ad un territorio che è iscritto, al di là dei confini istituzionali, nella geografia, nella storia, nella cultura e nella lingua delle popolazioni che sempre hanno abitato l’area che coincide con i territori del Canton Ticino delle province di Como, Lecco, Varese, Novara, Verbano Cusio Ossola.

Le Fondazioni possono promuovere la raccolta di contributi pubblici e privati, sostenere lo svolgimento di attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico e possono rappresentare lo strumento più adatto per valorizzare la cultura della partecipazione e per sollecitare la capacità di attivare un circuito della riproduzione delle risorse finalizzato allo sviluppo di progetti. Purtroppo molte risorse sono state indirizzate alla gestione delle strutture ricevute ma, nonostante questo, la Fondazione ha saputo avviare progetti in proprio ed ha stabilito alleanze con realtà nazionali ed internazionali dotate di alte potenzialità di ricerca di base ottenendo un’ampliamento significativo dei campi di indagine e la possibilità di coprire tutte le fasi della ricerca dello sviluppo.

La Fondazione Cardiocentro Ticino di Lugano persegue l’obiettivo ambizioso dell’eccellenza, un obiettivo destinato a spostarsi sempre più avanti, sulla spinta dell’evoluzione dei servizi sanitari, delle tecnologie diagnostiche e delle conoscenze scientifiche.

Confermarsi come clinica all’avanguardia nella cura della malattia cardiaca significa puntare sulla formazione continua, significa relazioni e sinergie, significa dotarsi di strumentazioni sempre aggiornate sullo stato dell’arte. Significa soprattutto investire nella ricerca.

L’impegno strategico nella ricerca vede il Cardiocentro Ticino attivo su più fronti: la ricerca clinica in collaborazione con istituti universitari in Svizzera e all’estero, la ricerca farmacologica in collaborazione con le principali industrie farmaceutiche

La Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation è nata nel 1995 è un’organizzazione senza scopo di lucro che ha il fine di promuovere la ricerca, gli studi e gli scambi culturali nel campo delle scienze biomediche e dell’organizzazione sanitaria. La Fondazione sostiene e realizza progetti scientifici in aree strategiche della ricerca biomedica. L’interesse della Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation è concentrato in particolare sulla Medicina Rigenerativa in collaborazione con enti di ricerca e industria. A partire dal 2009 la GSD Foundation e la FIIRV collaborano per il perseguimento di scopi comuni di ricerca sviluppo e trasferimento di pratiche diagnostiche e terapeutiche innovative.

 

2012 © FIIRV

fondazione istituto insubrico

di ricerca per la vita

CF 95060530128

contattaci

Tel. +39 02 964.741

Fax +39 02 96474.238

info@ricercaperlavita.it

DOVE SIAMO

via Roberto Lepetit, 34

21040 Gerenzano (VA)

Italia