Insubrias BioPark può vantare un grande prestigio ed una grande importanza strategica nel settore farmaceutico grazie a vent’anni di esperienza, nei quali sono transitate dal Centro importanti aziende e gruppi di ricerca, facendo del polo di Gerenzano uno dei più conosciuti e riconosciuti a livello internazionale.

Nel 1964 Marion Merrel Dow Research Institute inizia un’operazione di acquisizione del Gruppo Lepetit, che si concluderà negli anni ‘80, per via delle importanti scoperte che l’azienda aveva prodotto negli anni, come le molecole di Rifampicina e Teicoplanina. Marion Merrel Dow scelse dunque come punto strategico di azione il Centro Ricerche di Gerenzano, dove negli anni si sono susseguite diverse realtà aziendali che hanno prodotto altrettante importanti scoperte in questi laboratori, e dove furono trasferite le attività di ricerca del Gruppo Lepetit riguardo prodotti naturali di origine microbica. Il Centro Ricerche di Gerenzano nasce dunque nel 1987 come Centro Ricerche del Gruppo Lepetit, azienda che ha rappresentato per anni l’eccellenza a livello mondiale nella ricerca farmaceutica e precisamente nella ricerca e sviluppo di antibiotici. Nel dicembre 1996, in seguito ad un’operazione di management buy out, fa il suo ingresso nel Centro Ricerche di Gerenzano la Biosearch Italia s.p.a., che si distinguerà per un’attività di ricerca con grandi risultati, attraverso lo sviluppo della Ramoplanina e successivamente, dopo la fusione con la società americana Versicor Inc, da cui nascerà Vicuron Pharmaceuticals, della Dalbavancina, entrambe molecole anti-infettive. L’estrema importanza di queste scoperte è confermata dal successivo intervento del colosso americano Pfizer Inc, che decide di acquisire la neonata società e di acquistare sia il Centro Ricerche che i brevetti delle scoperte. Il cardine delle attività di ricerca del Centro era basato sulla diversità chimica ottenuta da una delle più grandi collezioni al mondo di microrganismi produttori di principi attivi. In seguito all’acquisizione di Vicuron, Pfizer ha deciso di cedere una serie di assets di ricerca alla Provincia di Varese, grazie al lavoro ed all’accordo siglato dal Presidente della Provincia di Varese, Ing. Marco Reguzzoni, che poi ha deciso di fondare la Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita e cedere il centro di ricerca e tutti gli assets. I passaggi e gli avvicendamenti strategici appena elencati sono la dimostrazione del ruolo centrale giocato dal Centro Ricerche in questi anni nel settore. I passaggi e gli avvicendamenti strategici appena elencati sono la dimostrazione del ruolo centrale giocato dal Centro Ricerche in questi anni nel settore. Fino ad oggi si è operato a Gerenzano nella ricerca e nello sviluppo di nuovi antibiotici di origine naturale per la prevenzione e la cura di malattie infettive, e nel futuro prossimo la Fondazione intende promuoversi anche come protagonista attivo nel settore delle biotecnologie applicate.

2012 © FIIRV

fondazione istituto insubrico

di ricerca per la vita

CF 95060530128

contattaci

Tel. +39 02 964.741

Fax +39 02 96474.238

info@ricercaperlavita.it

DOVE SIAMO

via Roberto Lepetit, 34

21040 Gerenzano (VA)

Italia